Il grande show del Verde è all'Auditorium.

Alle porte di Amsterdam l’eco-villaggio che auto-produce cibo ed energia

Alle porte di Amsterdam l’eco-villaggio che auto-produce cibo ed energia
regen

Nella località di Almere, a una ventina di minuti di treno da Amsterdam, ha preso vita un ecovillaggio dove l’ecologia e l’autosufficienza energetica e alimentare sono i precetti fondamentali della cittadinanza. Fondato da una piccola comunità, grazie a fondi pubblici e privati, ReGen – questo il nome del progetto –  è un’iniziativa che punta ad evolversi in una serie di villaggi ecologici diffusi per tutta l’Olanda.

La produzione di energia è basata su sistemi di tipo solare, fotovoltaico, eolico, geotermico, ma anche sull’utilizzo delle biomasse. A questi metodi produttivi si accosta l’implementazione di una vasta serie di serre e orti condivisi che, curati dalle famiglie presenti nel villaggio, garantiscono ai cittadini la produzione di ortaggi a chilometro zero e quindi un bassissimo ricorso alla catena commerciale di prodotti alimentari.

Gli scarti agricoli e i rifiuti organici vengono riutilizzati grazie a numerosi impianti di compostaggio, tornando ad essere utili nelle tecniche di coltivazione biologica, mentre i rifiuti non compostabili vengono tramutati in energia grazie a un impianto per il biogas. Un progetto che sembra tornare indietro verso la dimensione rurale della vita di comunità, ma che invece punta a un futuro verde e rispettoso dell’ambiente.

 

 

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on Tumblr
 
Commenti

Non è presente alcun commento