Il grande show del Verde è all'Auditorium.

Racconto breve sotto le foglie

racconto-breve-sotto-le-foglie

Concorso nazionale di scrittura.

Non importa che il giardino sia reale o immaginario, vissuto o soltanto sognato, visitato o magari solo intravisto da un finestrino. L’importante sono le emozioni, i pensieri e le sensazioni che quel “giardino” sa evocare, luogo in cui far crescere desideri, progetti, relazioni. Chiudete gli occhi e lasciatevi andare.

Di seguito i racconti selezionati che potrete leggere e ascoltare all’Auditorium durante la settima edizione del Festival, dal 19 al 21 maggio

Leggi “Il giardino di latta” –  di Sara Galeotti, racconto primo classificato
Leggi “La Cesa” – di  Luca Notarianni, racconto secondo classificato
Leggi “Il giorno più lungo” – di Andrea Paolucci, racconto terzo classificato

edizione 2016


Leggi “Cinquantasei passi” di Luca Notarianni, racconto primo classificato
Leggi “Scatola di Cemento” di Silvia Conforti, racconto secondo classificato
Leggi “Chi è di scena” di Anna Di Leo, racconto terzo classificato

edizione 2015


Leggi “Adagio” di Duccio Del Matto“Il giardino di inchiostro” di Laura Daniele, i racconti primi classificati ex aequo.
Leggi “Il giardino di Victor” Dario Ronzani, il terzo racconto finalista.

edizione 2014


Leggi “Un prato di acqua verde” il racconto primo classificato  di Corrado Roda
Leggi “La vigna non è cosa da femmina” il racconto secondo classificato di Angela Amico
Leggi “L’arcobaleno sotto la quercia” il racconto terzo classificato di Claudia Arcolin

edizione 2013


Leggi “Terra” di Maria Rosaria Fonso, il racconto vincitore dell’edizione 2013.
Leggi “Merica” di Piero Angelo Ottusi e “Una meravigliosa giornata di primavera” di Ilaria de Marinis, secondi classificati ex aequo.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on Tumblr