IX Edizione

Il segreto contro i mali di stagione? Frutti di bosco e agrumi! venite a scoprire il perchè.. alla Scuola del Verde, ovviamente

Il segreto contro i mali di stagione? Frutti di bosco e agrumi! venite a scoprire il perchè.. alla Scuola del Verde, ovviamente

In genere quando si parla di frutti di bosco, tutti, o quasi, pensiamo a quei contenitori che tengono in ostaggio more, lamponi e mirtilli, poveri prigionieri di muffe e plastiche. Pochi immaginano piante striscianti o arbustive con portamenti cespugliosi. E di solito si tratta di persone dotate di quell’istinto e di quell’affinità con la natura che le porta a sentirsi a proprio agio nei giardini come nei boschi.
Abbiamo così deciso di creare delle occasioni in cui prestare parole e spazi alle piante aiutandole così a raccontarsi nel modo più giusto. Sono i nostri INCONTRI CON I VIVAISTI.

Inizieremo il 24 novembre proprio con i FRUTTI DI BOSCO dalle ore 11.00 alle ore 15.30. Lamponi, mirtilli, fragole di bosco, ribes, schisandra chinensis, uva spina, mirtilli siberiani, cornioli saranno accompagnati da Franco e Piera Veimaro che da quarant’anni ormai si occupano di loro con passione e pazienza e con il rispetto dovuto a tempi e cicli colturali.

COSA IMPARERETE

  • le diverse tipologie di frutti di bosco e relative esigenze
  • la giusta esposizione
  • le tecniche di propagazione
  • la concimazione biologica
  • la piantumazione in terra e in vaso
  • proprietà nutrizionali e curative
  • i benefici per la salute
  • gli usi in cucina, dalle salse, alle marmellata e conserve

Continueremo i nostri incontri il 1 DICEMBRE  con gli AGRUMI, accompagnati e presentati da Giuseppe Messina, collezionista e cercatore di rarità che che ha fatto della produzione di agrumi di piccola taglia coltivabili in vaso, non solo una passione ma una vera e propria missione. Ci verrà a trovare con il suo “bestiario fantastico” – gelosamente custodito nel sui vivaio vicono Messina, Hortus Esperidis –  che sembra uscito dalle pagine dello scrittore Julio Cortazar. Ci mostrerà frutti dalle forme strane e dimensioni curiose, come il Cidrus Australasica anche detto caviale di limone, una pianta che produce fruttini con una polpa che ricorda il caviale, la Mano di Buddha, su cui nascono frutti con spicchi lunghi e bitorzoluti come le dita del ciclope, il Porcinus Trifoliata, arancio selvatico di origini antiche capace di resistere anche alle temperature più gelide, e tanti mandarini, clementine, bergamotti, pompelmi, kumquat.

IMPARERETE A:

  • conoscere gli agrumi
  • capire quali siano le specie più adatte alla coltivazione in vaso e quali in piena terra
  • comprendere le loro esigenze
  • fare travasi e talee
  • concimare e potare
  • combattere malattie e parassiti
  • imparare proprietà nutrizionali e poteri curativi
  • utilizzarli in cucina e nei trattamenti naturali

I giorni ve li abbiamo detti, il costo è di 20 euro ciascuno, gli orari anche, il luogo ormai lo conoscete, via Orti d’Alibert 7b, il nostro numero di telefono se volete chiamarci è 06/94844234 o 334 1413038, l’email, se preferite scriverci, è corsi@scuoladelverde.it. Che altro ancora? Prenotatevi!! Vi aspettiamo!

↓Se hai voglia di partecipare, puoi inserire la tua mail nel box qui sotto e premere invia. ti manderemo subito la scheda di adesione

E mentre pensate, leggetevi questa piccola ode che Pablo Neruda scelse di dedicare proprio a lei..

Siamo i raggi di una sola ruota / divisi  come lingotti d’oro / e raggiungiamo con treni e con fiumi / l’insolita unità dell’arancia.
                             Ode all’arancia

 
Commenti
Maria Cristina Bartoloni

Salve. Desideravo iscrivermi alla giornata sugli agrumi. Grazie e saluti.