Il grande show del Verde è all'Auditorium.

Giardini dal mondo: il Jardin des Plantes di Parigi, il parco botanico più famoso d’Europa

Giardini dal mondo: il Jardin des Plantes di Parigi, il parco botanico più famoso d’Europa
Se si volesse fare una panoramica dei giardini botanici in Europa, sarebbe impossibile non citare il Jardin des Plantes di Parigi, vero esempio di collettore – curatissimo e dalla storia antica – di specie vegetali testimoni del patrimonio naturale orticolo. Inaugurato nel 1626, il giardino era conosciuto col nome di Jardin du Roi, ma già ospitava una varietà invidiabile di esemplari verdi, soprattutto medicinali. La funzione di contenitore di erbe atte alla scienza medica si esauriva nel 1635. In seguito gli ettari del giardino entravano a far parte delle strutture che compongono, ad oggi, il Museo nazionale di Storia Naturale.

La botanica nel Jardin du Roi

L’approccio biologico-scientifico dell’organizzazione del giardino è ben rappresentato dalla scuola di botanica al suo interno, che si occupa di mettere in essere le semine per mantenere la biodiversità, con 4.500 piante a disposizione. Le quattro gallerie principali (la Galerie de l’Évolution, il museo di mineralogia, il museo di paleontologia e il museo di entomologia), infatti, cercano di offrire al pubblico di interessati una panoramica complessiva riguardante la storia e l’evolversi del mondo animale, minerale e vegetale, e delle interazioni nel processo di affermazione degli stessi sulla terra.

Il progetto del Conte de Buffon

Arricchito di una dimensione ludica grazie al labirinto al suo interno, progettato dal Conte de Buffon nel 1793, il Giardino delle Piante rappresenta il giardino botanico più grande della Francia, con i suoi 280,000 m². Spicca per magnificenza in prossimità della Senna ed è stato suddiviso in nuclei tematici in relazione alla tipologia di piante da trovare al suo interno.

Il giardino delle Peonie, il giardino dell’Iris, il Rose Garden, il giardino di piante perenni, il giardino delle piante alpine, il giardino d’inverno, aspettano gli appassionati di biologia e storia, per mostrarsi nelle loro connotazioni specifiche e mettere tutti, dagli adulti ai più giovani, nella condizione di imparare in una cornice fascinosa che rimanda alla storia sei-settecentesca della nazione francese.

E se amate la botanica, le piante, ma anche l’arte e la bellezza green, non c’è solo Parigi! Noi vi diamo appuntamento al Festival del Verde e del Paesaggio, dal 18 al 20 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Non mancate, con noi ci saranno i migliori vivaisti d’Italia, designer, artigiani, aziende dell’oudoor, per darci nuovi spunti creativi e proporci le grandi novità del mondo green.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on Tumblr
 
Commenti

Non è presente alcun commento