Il grande show del Verde è all'Auditorium.

Botanica per il giardinaggio

Per Carlo Contesso la botanica è intesa come premessa necessaria al giardinaggio. Il corso introduce alla conoscenza di causa ed effetto nel mondo vegetale, fornisce una preparazione specifica per il gardening. Otto lezioni dedicate ad acquisire gli strumenti essenziali ad ogni giardiniere.

Il Programma

LEZIONE 1 17 ottobre
Il terreno: l’ecosistema dove vivono le radici
Il profilo del terreno, la sua tessitura e struttura
Differenze tra i vari suoli
PH, humus, azoto, ammendanti e additivi

LEZIONE 2 24 ottobre
Il regno delle piante: alghe, muschi, licheni, felci, conifere e piante fiorite
Monocotiledoni vs. dicotiledoni
Le informazioni nascoste in un nome
Alberi, arbusti, perenni, erbe, biennali & annuali, geofite

LEZIONE 3 7 novembre
Differenti tipi di gemme
Differenti tipi di radici
Differenti tipi di steli, e bulbi, tuberi… o cosa?
Differenti tipi di foglie
Differenti tipi di fiori Semi e frutti

LEZIONE 4 14 novembre
6CO2 + 6H2O = C6H12O6 + 6O2 reso facile, e utile
Il cibo delle piante: macro e micronutrienti
L’acqua
Ormoni & micorriza
Luce

LEZIONE 5 21 novembre
Riproduzione vegetativa: divisioni, virgulti, polloni, bulbilli, talee, margotte, propaggini e innesti
Riproduzione sessuale: spore, semi e semini

LEZIONE 6  28 novembre
I segreti delle semine
Dormienza e germinazione
Banche semi volute… e non

LEZIONE 7 5 dicembre
Senescenza e abscissione
Perché potiamo: dominanza apicale, forma e tempistica
Tipi di potatura: taglio, cicatrizzazione, potatura radicale, sbocciolare, dead heading, “a pizzico”
Potare per: fiori, frutti, steli o foglie

LEZIONE 8 12 dicembre
Funghi, virus e batteri
Danni legati alla temperatura e all’eccesso – o difetto – d’acqua
Carenze varie

Note

Minimo 10 massimo 20 iscritti
Vengono rilasciati un attestato di partecipazione e le dispense del corso


Garden designer
Napoletano giramondo che sta mettendo radici a Roma, laureato in Garden Design alla University of Greenwich (UK 2000) e un master in Natural Resources presso il Virginia Tech (USA, 2009). Libero professionista, ha progettato e seguito la realizzazione di spazi  privati che vanno dal piccolo terrazzo al parco, e giardini espositivi in molti paesi tra cui La Logique du Turnesol, 2004 Festival International de Chaumont-sur-Loire – Francia, e in Inghilterra, Italia, Francia, e negli Stati Uniti d’America, impegnandosi sempre per unire, ai desideri del cliente,  estetica, funzionalità, rispetto per l’ambiente e, nei limiti del possibile, la sua sostenibilità. Professore del corso di design all’Accademia delle Belle Arti di Perugia, ha recentemente tenuto per la stessa e la Hongyu International School un workshop settimanale di garden design a Shanghai. Oltre all’attività di progettista, pubblica dal 2006 una rubrica di planting design su “Gardenia”, dal 2009 sul “Corriere della Sera” un’altra a cadenza settimanale, dietro il giardino, dove spazia tra vari argomenti, e ha curato il Gardening Passion Journal della Moleskine.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on Tumblr