Il grande show del Verde è all'Auditorium.

Seminari formativi

I convegni formativi gratuiti sono organizzati dall’ Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia
in collaborazione con I.R.Vi.T. Istituto Regionale Ville Tuscolane – ARPEG Accademia Restauro Paesaggi e Giardini.

Fanno parte dell’ARPEG:

  • Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia
  • Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”– Dipartimento di Biologia
  • Università degli Studi di Roma “La Sapienza”– Dipartimento di Architettura e Progetto
  • Università degli Studi di Roma “La Sapienza”– Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggi
  • Orto Botanico – Dipartimento di Biologia Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • Centro Congressi e Rappresentanza Villa Mondragone – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • Italia Nostra ONLUS

I crediti formativi vengono assegnati ad architetti ed agronomi di Roma e provincia secondo le modalità stabilite dai rispettivi Ordini.

Scarica il programma della zona incontri in pdf


Venerdì 18 maggio 15.00 – 17.30
Costruire con la Natura (2,5 ore)
Introduce Prof. Arch. Guido Callegari, Politecnico di Torino

15.00 – 15.20 Saluti ed introduzione seminario
15.20 – 15.40  Architettura e Natura per un’edilizia a basso impatto ambientale. Prof. arch. Guido Callegari, Politecnico di Torino – Dipartimento di Architettura e Design
15.40 – 16.00 Il ciclo di vita di un’ architettura  dall’ ideale monumentalismo all’ipernomadismo. Arch. Laura Cianfoni, Officine di Casa
16.00 – 16.20 La Casa intelligente di Natura: costruire responsabilmente. Arch. Antonio Spinelli, Eco-home Spin off Politecnico di Torino
16.20 – 16.40 Culture costruttive. Canapa e Calce nel clima Mediterraneo. Arch. Leo Pedone, Pedone Working
16.40 – 17.00 Sughero e legno comfort naturale. Dott. Andrea Dell’Orto, Tecnosugheri
17.00 – 17.30 Question time


Sabato 19 maggio 10.30 – 13.30
Bonus verde – trasformiamo i lastrici solari in giardini pensili (3 ore)
Coordinato da Ing. Giorgio Boldini Presidente Aivep (Associazione Italiana Verde Pensile)

10.30 – 10.55  Norma UNI 11235 – Istruzioni per la progettazione, l’esecuzione e la manutenzione di coperture a verde. Ing. Silvio Comel – Socio AIVEP
10.55 – 11.20  Verifiche strutturali dei solai di copertura degli edifici. Ing. Umberto Baruffaldi
11.20 – 11.45  Realizzazione di Giardini Pensili nel rispetto della Norma UNI 11235.  Ing. Vincent de Haas ZINCO GmbH
11.45 – 12.00 Question Time
12.00 – 12.25 Impermeabilizzazione delle coperture tramite EPDM (Ethylene-Propylene Diene Monomer). Sig. Massimo Salvoni IMPERMEA Srl
12.25 – 12.50 Giardini Pensili “Leggeri” una soluzione per evitare di dover verificare e rafforzare il solaio. Ing. Giorgio Boldini WEHELP Srl
12.50 -13.05   Possibilità di ottenere la Detrazione Fiscale “Bonus Verde”. Ing. Silvio Comel
13.05- 13. 20  Prassi per poter accedere alle detrazioni fiscali per “Risparmio Energetico”. Ing. Giorgio Boldini
13.20 – 13.30 Question Time


Sabato 19 maggio 14.00 – 18.30
Il giardino mediterraneo (4,5 ore)
Convegno dibattito organizzato dal Master in Progettazione del Paesaggio (master PdP) e dall’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio (AIAPP) sezione LAMS

1° parte a cura del Master in Progettazione del Paesaggio (master PdP)

La progettazione del giardino mediterraneo

14.00 Sul progetto. Introduce e coordina Achille Maria Ippolito – Direttore Master PdP
Il Progetto “La SogliaFabio Manfredi Master PdP – Coordinatore del Laboratorio progetto giardino
Le piante mediterranee Gabriele Rasconi  – Vivai Rasconi

14:50 Sessione 1 – Il giardino mediterraneo nel contesto urbano
Introduce e modera Stefano Damiano giornalista – PhD Paesaggio e Ambiente
Relazioni: Mediterraneo come paesaggio alfabeto, risorsa di straordinario potere per tornare ad essere da terra di confine, culla della nostra cultura. Franco Zagari Paesaggista – Consiglio didattico del Master PdP
Ipotesi di sguardo: paesaggi in prestito. Luca Catalano Architetto
Dal giardino mediterraneo al paesaggio. Maria Cristina Tullio Paesaggista – Consiglio didattico del Master PdP

15:55 Sessione 2 – Il giardino mediterraneo – elementi tecnici tra agricoltura e architetture e biodiversità
Introduce e modera Antonio Dattilo Architetto – Master PdP
Relazioni: Il giardino mediterraneo tra agricoltura e architetture Rita BiasiUniversità degli Studi della Tuscia – Consiglio didattico del Master PdP
Il giardino mediterraneo e la biodiversità Anna Barbati – Università degli Studi della Tuscia
Il giardino mediterraneo: coltura e ambiente Barbara Invernizzi – Agronoma

 2a parte a cura dell’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio (AIAPP), sezione LAMS

17:00 INTERMEZZO Il giardino mediterraneo attraverso gli occhi della rivista Architettura del Paesaggio Antonella Valentini – AIAPP, Redazione di Architettura del Paesaggio

17.30 Sessione 3 – Il giardino mediterraneo senz’acqua
Introduce e modera Mattia Proietti Tocca Segretario AIAPP-LAMS

Relazioni: Mediterraneo Expanded: il giardino di Pianamola Elisa Resegotti AIAPP
Slow gardening: il giardino sostenibile / ACQUA Alessia Brignardello AIAPP


Domenica 20 maggio 10.30 – 13.30
Tecnologie digitali per la salute e la valorizzazione di parchi e ville storiche

a cura di Bruno Filippo Lapadula Responsabile scientifico dell’ARPEG, Accademia Restauro Paesaggi e Giardini

Ville Tuscolane
Silvio Salvini, Consigliere dell’Ordine degli Architetti di Roma
Il verde storico delle Ville Tuscolane
Antonella Canini, Direttore del Dipartimento di Biologia dell’Università di Roma Tor Vergata
Il monitoraggio del verde storico
Prof. Arnaldo D’Amico, Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università di Roma Tor Vergata


Domenica 20 maggio 15.00 – 17.00
Tillandsia wall: un nuovo modello di verde verticale
(2 ore)
a cura di Floricultura Michieli

15.00 Guida alla conoscenza, cura e manutenzione delle tillandsia finalizzate al loro utilizzo nella realizzazione del Tillandsia Wall.  Paolo Michieli biotecnologo
16.00 Aspetti tecnici e formali del Tillandsia wall: soluzioni sostenibili e modulabili adatte ad ogni superficie. Arch. Roberta Filippini


Domenica 20 maggio 17.00 – 18.00
Rigenerazione urbana delle aree verdi – decentramento e Stadio Flaminio
a cura di Assessorato all’Ambiente, decoro, verde pubblico Municipio II Roma

17.00 – Modera e introduce Rosario Fabiano, Assessore all’Ambiente, decoro, verde pubblico Municipio II Roma

Intervengono:
Roberto Sturba, Sindaco Poggio Catino
Katiuscia Eroe, Presidente della Coalizione per i Beni comuni
Fabio Ciconte, Direttore dell’associazione ambientalista Terra! Onlus
Annamaria Cesaretti, Associazione Radici
Gloria Consoli, Collettivo Mixitè