Il grande show del Verde è all'Auditorium.

Sicilia. Nella Scuola di Architettura per bambini i piccoli progettano un “Landmark per Favara”

Sicilia. Nella Scuola di Architettura per bambini i piccoli progettano un “Landmark per Favara”
landmark

Si è appena concluso l’evento “Arte.48 hours Farm” al Farm Cultural Park di Favara, una maratona dedicata all’architettura e all’urbanistica, all’arte e soprattutto ai bambini. Sono proprio loro, infatti, i protagonisti degli workshop sulla progettazione del paesaggio siciliano che li hanno visti proporre nuove idee, soluzioni, evidenziare problemi urbani e pensare a piccole grandi strade percorribili.

Questo è lo scopo di “Landmark Desire!”, un laboratorio curato da Andrea Bartoli, con la finalità di rendere noto ai piccoli il concetto di Landmark, ma anche di farne progettare loro uno per Favara, uno per la Sicilia tutta e uno per l’Italia. L’iniziativa fa capo alla Scuola di Architettura per bambini “Sou” – nome scelto in onore dell’architetto giapponese Sou Fujimoto – che ha aperto le sue porte a Favara a settembre, con un programma di corsi tutti tenuti da architetti e docenti universitari.

Le materie esplorate si focalizzano sui temi dell’urbanistica, dell’architettura del paesaggio, ma anche su ambiente, ecologia, design e agricoltura urbana. Un programma basato sulla volontà di far crescere nei ragazzi la consapevolezza del “poter fare”, come approccio che i piccoli architetti potranno applicare nella loro regione.

La Scuola è stata fondata dal notaio Andrea Bartoli e da sua moglie Florinda Saieva, che spiegano: “Sentivamo una responsabilità nei confronti delle nostre figlie, che oggi hanno 10 e 6 anni, e ci siamo ripromessi di fare qualcosa per rendere il nostro quotidiano più divertente e impegnato, migliorando la nostra vita. E ancora. “Con ‘Sou’ vogliamo stimolare i bambini a progettare e migliorare la loro società attraverso l’educazione ai valori dell’accoglienza, della tolleranza e della solidarietà, che intrecciano direttamente e indirettamente il mondo dell’architettura”.

 

 

Scopri i Corsi della Scuola del Festival del Verde e del Paesaggio

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on Tumblr
 
Commenti

Non è presente alcun commento