IX Edizione

Il tetto domestico diventa un parco pubblico: la Casa verde di Nha Trang

Il tetto domestico diventa un parco pubblico: la Casa verde di Nha Trang

Lo studio vietnamita Vo Trong Nghia Architects è noto per la sua progettazione del verde ben calibrata, sempre votata all’ecologia e al massimo godimento delle funzionalità dell’ambiente. È proprio per creare nuovi spazi di verde condiviso, infatti, che gli architetti hanno implementato una terrazza-giardino, in cui le piante la fanno da protagonista.

Il progetto del parco in comune

È la Casa verde della città di Nha Trang, in Vietnam, che – sormontata da un parco pensile – riesce a modulare la temperatura degli spazi interni moderando i consumi, ma ha anche una forte impronta sociale sulla comunità. La terrazza, infatti, è stata progettata per essere aperta ai cittadini, ai visitatori, che possono utilizzarla come parco pubblico, consentendo il gioco dei più piccoli e il relax degli adulti.

Un’iniziativa, quella dei progettisti, che si aggiunge alle tante creazioni architettoniche verdi per cui i Vo Trong Nghia sono famosi, come la torre-giardino di venti piani nella città di Bac Ninh, ma anche i grattacieli Diamond Lotus e le cupole di bambù del Parco di Ho Chi Minh; opere che dimostrano quanto il team di architetti sia mosso verso l’integrazione del verde pubblico con strutture architettoniche imponenti.

E se la progettazione nel segno del verde vi affascina, vi aspettiamo all’ottava edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, dal 18 al 20 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Per tre giorni vivaisti, artigiani, aziende dell’outdoor, creativi e professionisti del verde si riuniranno per dare vita a un evento unico, in cui la creatività green sarà grande protagonista.

vo-trong-nghia

 
Commenti

Non è presente alcun commento