X Edizione

L’aceto salverà le piante dalla siccità? Uno studio scientifico lo conferma

L’aceto salverà le piante dalla siccità? Uno studio scientifico lo conferma

Un rimedio economico ed efficace per contrastare gli effetti della siccità sulle piante è stato scoperto e analizzato dai ricercatori giapponesi del Riken Institute, guidati da Jong-Myong Kim, il cui studio è pubblicato sulla rivista Nature Plants.

Nello studio in questione si spiega come, utilizzando l’aceto come liquido nell’annaffiatura delle piante, queste sviluppino un ottimo grado di resistenza alla siccità. Più precisamente, lo studio ha visto analizzare piante della specie di Arabidopsis che, sottoposte ad applicazione esterna di aceto, si sono mostrate molto più resistenti alla “sete” data da carenza di acqua, sviluppando una mutazione in un enzima, l’Hda6.

Il successo dell’esperimento

I test hanno mostrato che l’attivazione di molecole che producono acetato nelle piante favorisce una grande resilienza al caldo, perché in condizioni critiche gli esemplari verdi utilizzano proprio l’acetato invece dello zucchero per produrre energia.

Dopo 14 giorni di esperimento, il 70% delle piante trattate con l’acido acetico è sopravvissuto, mentre quelle trattate con metodi canonici erano morte. Lo stesso esperimento è stato portato avanti sul riso, grano e mais, ottenendo ottimi risultati che lasciano intravedere una prospettiva rivoluzionaria nel campo dell’agricoltura e della sostenibilità alimentare.

E se siete alla ricerca di scoperte, consigli, spunti e segreti verdi per giardini e terrazzi, vi diamo appuntamento al Festival del Verde e del Paesaggio, dal 18 al 20 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Non mancate, con noi ci saranno i migliori vivaisti d’Italia, designer, artigiani, aziende dell’oudoor, per darci nuovi spunti creativi e proporci le grandi novità del mondo green.

 
Commenti

Non è presente alcun commento