IX Edizione

Brit design per EMU

Brit design per EMU

Una ventata di classe e armonia traspare dalle foto d’epoca delle fiere internazionali di design degli anni Quaranta.  Proprio in quegli anni era stata presentata al pubblico del nord Europa una nuova linea di oggetti per la casa chiamata Swedish Grace, una variante svedese dell’art déco, ancora oggi presa a modello da giovani designer. Armonia, bellezza, piacevolezza, molti sinonimi per dire che piace la scelta di EMU, quella di chiamare Grace la sua collezione di sedute e arredi outdoor che presenterà al Festival, firmata dal designer britannico Samuel Wilkinson, adatta anche a spazi interni.

In passato l’azienda si è già servita di noti designer, ma questa volta la scelta è stata rivoluzionaria sotto molti punti di vista. La nuova Grace predilige la funzionalità senza rinunciare a quel tocco di stravaganza che trasmette carattere agli spazi. La scelta dei colori e delle forme si presta al design minimal ed elegante della linea, dallo stile vagamente retro.  Anche l’utilizzo dell’alluminio pressofuso costituisce una novità per l’azienda, che ha sostituito l’acciaio con questo materiale molto leggero e resistente.

Al Festival la nuova sfida sarà fornire una consulenza ad ampio raggio, ad esempio suggerire le piante che meglio si adattano ai diversi stili. Per la linea Grace, EMU propone la sempreverde Aspidistra elatior, longeva, robusta e resistente.

Adatto allo stile di questa linea, sembra perfetto il parallelo con la pianta, molto in voga negli anni Cinquanta e Sessanta e resa celebre dallo scrittore George Orwell nel romanzo Keep the aspidistra flying del 1936.

Oggi la pianta è stata rivalutata da famosi floral designers che hanno apprezzato le  sue foglie duttili e lucide,  adatte a creare eleganti composizioni.

Cresce bene in vaso, di facile manutenzione, funziona su ampi terrazzi che arreda con il suo fogliame fitto.  Può essere valorizzata con un contrasto, ad esempio con cespugli di margherite bianche, simbolo di semplicità e freschezza.

SM6

 
Commenti

Non è presente alcun commento