X Edizione

Verde e bambini: la ricetta per costruire una “bomba di semi”

Verde e bambini: la ricetta per costruire una “bomba di semi”

Armarsi e partire all’attacco contro il grigio cemento delle città: questo è lo spirito con cui impugnare delle Seed bomb. Uno spunto creativo, semplice da realizzare, per portare del colore in un giardino, in un parco, a bordo di una strada. E far divertire i bambini a seguire la crescita, da queste piccole sfere marroni, di vere e proprie piantine.

Il lato divertente di queste creazioni sta nel fatto che non si debbano interrare, al contrario, una Seed bomb va lanciata o appoggiata semplicemente sul terreno, aspettando che la natura faccia il suo corso. I materiali necessari allo sviluppo dei semi – con cui creare le bombe – sono l’argilla e il compost che li aiuteranno a svilupparsi e a essere – allo stesso tempo – avvolti in una protezione resistente. Sono da consigliarsi semi con una buona tempra (per esempio il girasole) per assicurarsi di vederli spuntare dalle palline. Ma vediamo ora il procedimento per ottenere delle Seed bombs pronte da lanciare.

Gli ingredienti:

  • Argilla essiccata
  • Semi
  • Argilla di fiume
  • Compost
  • Acqua

Il procedimento:

Dopo aver mescolato l’argilla di fiume all’argilla essiccata, creare un dischetto – con questo composto – su una superficie piana. Cospargerla di abbondante compost, che renderà più facile lo sviluppo dei semi. Inserire all’interno, appunto, i semi che si sono scelti (ne basteranno tre o quattro) e aggiungere qualche goccia d’acqua. Facendo attenzione a non far fuoriuscire i semi, dare una forma sferica al tutto. Una volta ottenuta una pallina, questa potrà essere passata nel compost fino ad esserne interamente coperta.

Un modo semplice di giocare con il giardinaggio, di divertirsi in modo leggero e fantasioso con tutta la famiglia. Lanciando in giro per il giardino, in balcone, o – per i più ambiziosi – per la città, delle bombe verdi per creare delle piccole esplosioni di natura.

E tra orti, libri, “bombe di semi”, tanti laboratori, giochi, incontri green, saranno proprio i bambini ad essere i protagonisti dell’ottava edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, dal 18 al 20 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, mentre gli adulti potranno immergersi in giardini, piante, concorsi creativi, idee per la progettazione, vivaismo e design di qualità.

 
Commenti

Non è presente alcun commento