X Edizione

Piante acquatiche e orto in acquaponica in terrazzo (balcone?) SIIIII!! e vengono anche molto bene

Piante acquatiche e orto in acquaponica in terrazzo (balcone?) SIIIII!! e vengono anche molto bene

Dimmi che terrazzo fai e ti dirò chi sei…. disordinatamente naturale come un campo fiorito a primavera? selvaggio come la giungla rousseauniana? profumato e medicamentoso come un giardino dei semplici? o misterioso, poetico, romantico come il giardino di Giverny?

SE avete scelto quest’ultimo, bene, avrete accettato una grande sfida, quella di prefiggervi l’impossibile: creare uno specchio d’acqua sul quale ondeggiano le piante, come diceva Monet. E se anche fosse solo un mezzo capolavoro, ricorderete per  sempre quest’esperienza, perchè il primo giardino acquatico non si scorda mai.

Fare un giardino di piante acquatiche è un po’ una vocazione, come del resto un orto in acquaponica, richiede una grande passione e cura, ma vedere il loto (o l’insalata) che si trasforma da fanghiglia in meraviglia, diventerà alla fine una necessità. Non pensiate che senza un lago o una grande vasca, il vostro giardino possa sembrare miserello! E’ sufficiente anche una tinozza, un vaso tondo di medie dimensioni, le giuste piante, un impianto di fitodepurazione, qualche pesciolino colorato, per avere un paradiso in miniatura che vi darà, però, grandi soddisfazioni.

Se volete provare ad entrare in questo affascinante mondo, siete nel posto giusto al momento giusto. Il 10 novembre GIANNI RICCI, il più importante coltivatore di piante acquatiche in Italia e proprietario del vivaio Eta Beta, terrà un workshop tutto dedicato a loro. Una giornata per scoprire:

  • laghetti e piante acquatiche
  • materiali e posizioni
  • scelta delle piante
  • assemblaggio del giardino acquatico
  • manutenzione e cura
  • sistema di coltivazione acquaponico: come allevare pesci e coltivare ortaggi
  • schema di impianto
  • proprietà nutrizionali e curative

FA PER VOI SE:

  • siete dei romantici sognatori
  • amate l’acqua nei vostri spazi esterni
  • siete giardinieri, garden designer e paesaggisti con la voglia sperimentare una nuova forma di giardino
  • siete stati colpiti dalla sindrome di Sthendal davanti alle ninfee di Monet esposte all’Orangerie nei giardini delle Tuileries
  • siete ortisti o contadini urbani del futuro
  • siete in cerca di una vostra estetica verde che vi renda unici
  • siete rivenditori di piante acquatiche e volete saperne di più
  • non conoscete le piante acquatiche o l’orto in acquaponica e siete incuriositi

Noi saremo qui ad aspettarvi e, nel frattempo, se volete saperne di più, scaricate  il programma del corso, contattateci telefonicamente al numero 06 94844234 o scriveteci all’indirizzo e-mail corsi@scuoladelverde.it. Saremo felici di rispondere alle vostre domande.

↓Inserisci la tua mail qui sotto e premi “invia” per ricevere la scheda di adesione per e-mail

 
Commenti

Non è presente alcun commento