Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai Comuni e a loro aggregazioni con popolazione compresa tra 50.000 e 350.000 abitanti per ottenere gratuitamente un pacchetto formativo che metta le Amministrazioni nelle condizioni di redigere Piani integrati per l’energia e la mobilità sostenibili.

La scadenza per presentare le candidature è il 5 maggio. Il pacchetto formativo completo prevede formazione in aula, seminari online di approfondimento, condivisione di know-how ed esperienze a livello nazionale ed internazionale, assistenza professionale nell’armonizzazione dei piani strategici per l’energia e la mobilità (PAES e PUMS). Il progetto copre le spese di partecipazione, i materiali didattici e una parte delle spese di viaggio, vitto e alloggio dei partecipanti. Il bando, la modulistica e il programma completo sono disponibili sul sito www.simpla-project.eu.

“Le attività formative per le amministrazioni pubbliche – spiega il responsabile del progetto, Fabio Tomasi – prevedono la creazione di  gruppi di lavoro su temi quali strategie di governo multilivello, politiche e strumenti di pianificazione, strumenti finanziari e operativi e modelli attuativi nei settori dell’energia, dei trasporti, della mobilità, dell’urbanistica e della pianificazione territoriale”.

 

 

Segui il Festival del Verde e del Paesaggio 2017 

– 19, 20 e 21 maggio all’Auditorium Parco della Musica –