X Edizione

Ranuncolo di Luca Emanueli / leaa


Progetto

Progetto:
leaa.
Luca Emanueli
Carlo Ruyblas Lesi
Gianni Lobosco
Barbara Stefani
Filippo Pesavento

www.lucaemanueli.net / luca@lucaemanueli.net

con
Carlo Losi, Miki Botanic, Cardo atelier

Sponsor
Biancheri Creations®
www.bianchericreations.it

Descrizione

Un fiore. Ricerca, tecnica, sofisticazione. Cronaca di un processo che dura quasi 6 anni, coinvolge competenze e team di ricercatori, si realizza in fasi e scenari diversi, dalla serra al laboratorio in un continuo feedback di informazioni e accurati controlli. Abbiamo seguito l’esperienza di un’azienda – Biancheri Creations® – specializzata nella ricerca di nuove varietà di ranuncolo, per raccontare cosa c’è dietro un fiore. Attraverso la ricerca e selezione dei caratteri presenti in natura, il costante lavoro di ibridazione e l’indirizzo altamente sperimentale di tutto il procedimento si arriva alla produzione di linee da clone. Per migliorare le varietà di ranuncolo esistenti, crearne di nuove attraverso la moltiplicazione in vitro, incidere su dimensioni, durata, resistenza e aspetto delle piante. Un metodo che rappresenta, in estremo, il concetto di cura del paesaggio come reazione e antidoto alla crisi; ha per oggetto uno dei suoi elementi, il fiore, che viene manipolato, modificato e quasi ossessivamente indagato in tutte le sue possibili varianti/variazioni. Un’attitudine questa – alla precisione, al controllo – in contrasto con l’estetica dell’abbandono, con l’esaltazione dello spontaneo che sembrano prendere il sopravvento. In realtà la componente passionale si può esprimere sia in forme romantiche che lucidamente distaccate:

La passione spiega molte cose, ma non giustifica nulla. 
(L.-V. Ackermann, Pensieri di una solitaria, 1882)

Mettere in scena ciò che c’è dietro il progetto e la creazione di un fiore significa indagare un sistema complesso di relazioni tra persone, di metodologie, tentativi, ripensamenti e aspirazioni. L’idea di condensare parte di queste informazioni in un giardino/laboratorio rispecchia la volontà di restituire i valori della complessità, dell’innovazione al progetto, all’immaginario che lo accompagna. .

Autore

emanueli

Luca Emanueli
Luca Emanueli, ha fondato lo studio lucaemanueli architetti con Carlo Ruyblas Lesi, Gianni Lobosco e Barbara Stefani.
Dottore di ricerca in Tecnologia dell’Architettura, è direttore di Sealine  Centro di ricerca del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara, dove insegna  e uno dei coordinatori di3T (think thank tourism) Riccione.
Invitato alla IX e XI  Biennale di Architettura di Venezia: 2004 Padiglione italiano  Notizie dall’Interno, 2008 Padiglione italiano  L’Italia cerca casa.
Nel 2007 ha pubblicato to-replace.bz – ambienti a bassa definizione (Bologna, Damiani, 2007). Nel 2010, con Mario Lupano e Marco Navarra ha pubblicato Lo-Fi Architecture – architecture as curatorial practice (Venezia, Marsilio, 2010), in occasione dell’omonima mostra, a Venezia, presso la Fondazione Claudio Buziol. Attualmente lavora aRiviera Reattiva, ricerca sulle strategie di sviluppo dei sistemi di costa, nuovi modelli per l’integrazione delle risorse del paesaggio urbanizzato e del turismo.


ranuncolo1
ranuncolo2
Follie2013-92
Follie2013-87
Follie2013-53
Follie2013-19
Follie2013-5
Follie2013-4
Follie2013-2
 
Vedi anche
 
Gallery ottava edizione
Tg3 Lazio
Clip ottava edizione