IX Edizione

Il lato beauty del Festival del Verde 2019: la #greenbeautyexperience

Il lato beauty del Festival del Verde 2019: la #greenbeautyexperience

Buone notizie per tutte le (e gli) amanti delle piante che curano corpo e mente.

Al Festival del Verde 2019, debutta il mondo delle erbe, con il lancio della collaborazione con FEI – Federazione Erboristi Italiani – Confcommercio e con le sue più importanti aziende, Erbolario, Phitofilos, Erbamea, Bioearth, Biosline.

Altri Paesaggi, ha scelto quest’anno, di raccontare il verde attraverso diversi linguaggi creativi – architettura del paesaggio, giardino, design, scrittura, gioco, cibo, giardinaggio – e nuove (ma antiche) forme espressive che trovano ispirazione nella natura e puntano a combattere ansia e stress e a riequilibrare il corpo e lo spirito. Parliamo della cosmesi naturale e dello yoga.

Quali sono gli appuntamenti benessere da non perdere?

1. La sessione di hair consultance di Phitofilos

 

Dalla hennè alle miscele riflessanti, dai trattamenti vegetali alle linee ecobiocosmesi, Phitofilos, marchio 100% italiano, crea prodotti naturali – privi di conservanti, picramati o altri additivi chimici – con erbe tintorie e miscele naturali per soddisfare tutte le esigenze. Miscela campeggio per un effetto ramato, con polveri a base di campeggio, lawsonia inermis, mallo di noce ; miscela a base di melograno, rabarbaro rapontico, indigofera, per un biondo freddo; polvere di robbia, lawsonia, sandalo e ibisco per un caldo rosso ciliegia.

Tra i migliori i rimedi per i capelli sfibrati, secchi, fragili ci sono i trattamenti vegetali. Impacco a base di piantaggine, radice di altea, erba medica, semi di lino, orzo ed avena per donare lucentezza; impacco a base di fiori di achillea, corteccia di china, foglie di farfara e cassia obovata per il trattamento delle cuti seborroiche, con problemi di desquamazione, infiammazioni e prurito; impacco rinforzante base di polveri di miglio, nasturzio, equiseto, erba medica, betulla, fieno greco ed altea, per il benessere delle strutture cheratiniche.

2. La pausa olfattiva firmata Erbolario

E’ una dichiarazione d’amore alla primavera, la fragranza fiorita-agrumata dell’ Erbolario, l’Albero di Giada. Le note profumate del bergamotto e del the bianco, quelle fresche ed energiche del fiore di Giada, le più sensuali della verbena esotica e dell’ambra, risvegliano la femminilità e la gioia di vivere e ci portano in prati fioriti, dove perdersi è d’obbligo.

La nuova linea dell’Erbolario è un concentrato di profumo e idratazione che punta sulle proprietà della crassula ovata, detta anche Albero di Giada o Pianta della fortuna e a cui il Fegn Shui attribuisce una sorprendente capacità di sprigionare energia positiva e ricchezza. Dalle foglie di questa pianta succulenta, appartenente alla famiglia delle crassulacee, i laboratori hanno ricavato un estratto perfetto per prendersi cura dell’epidermide del viso e del corpo e – attraverso una raffinata tecnica di distillazione in corrente di vapore – un’acqua distillata addolcente, adatta anche per le pelli più delicate.

3. I consigli fitoterapici di Erbamea

Ci sono rimedi naturalissimi per garantire il benessere del nostro corpo e della nostra mente che fanno ricorso alle virtù curative delle piante medicinali, il cui utilizzo come “medicamento” ha accompagnato l’uomo nei secoli. Cinesi, Egizi e Indiani, Cinesi Indiani prima e in seguito greci e latini, conoscevano molto bene le proprietà di quella che oggi chiamiamo fitoterapia.

Come ci si cura con le piante? Erbamea realtà innovativa nel mondo della fitoterapia che ha saputo fondere il valore della tradizione con le più affermate metodologie scientifiche – risponde con una linea di prodotti dedicati al benessere maschile e femminile, che riscoprono i principi attivi messi a disposizione dalla natura. Infusi, decotti, creme e integratori (con attenzione anche ai ragazzi) per ristabilire l’equilibrio fisico e psichico.

Artiglio del Diavolo per l’elasticità della pelle, alleata ideale per le persone dinamiche e sempre in movimento e perfetta anche per massaggi distensivi dopo l’attività sportiva. Shiitake, profumato fungo della foresta e melaleuca alternifolia per coadiuvare le naturali difese immunitarie dell’organismo. Trifoglio rosso per contrastare i disturbi della menopausa. Curcuma, per contribuire con naturalezza al benessere epatico e digestivo.

4. La beauty routine di Bioearth

Il segreto di un viso (e corpo) a prova di selfie? Facile, una corretta beauty routine verde nell’anima, ovvero Bioearth, azienda italiana improntata alla ricerca e all’innovazione, ma anche al rispetto dei valori primari della salute delle persone e della difesa dell’ambiente che da oltre 20 anni crea prodotti naturali per il benessere, l’alimentazione e lo sport.

E la combo perfetta? Facilissimo Maschera + siero.

Fonte naturale di sostanze funzionali che donano un tocco immediato di energia e vitalità, le maschere naturali di Bioearth sono trattamenti intensivi, naturali e certificati bio-eco, declinate in diversi colori e azioni per soddisfare le esigenze di tutti i tipi di pelle di ogni zona del viso. Qualche esempio? Celeste per la maschera idratante energizzante al succo di mela rosa e acqua di rosa damascena; Rosa, per il trattamento cosmetico delle discromie cutanee con acido mandelico, estratto di pisello e estratto di curcuma; Verde per il trattamento cosmetico di pelli impure, con estratto di salvia e succo di limone femminello del Gargano. Il siero, fondamentale alleato nella cura del viso, contribuisce a mantenere la cute idratata e crea un film idrolipidico che protegge l’epidermide e la nutre in profondità. I sieri Bioearth, 10 in tutto, sono un concentrato di principi attivi ristrutturanti, stimolanti e antiossidanti in grado di trasformare visibilmente l’aspetto della pelle. C’è il siero idratante energizzante, amtiage a idratazioen intensa, il siero effetto filler, illuminante antiossidante, epigenetic lift, idratate lenitivo, purificante e per le macchie del viso e delle pigmentazioni.

Interessante è anche la linea cosmetica dedicata alla famiglia, la linea kids a base di aloe, la linea di solari e quella per l’igiene orale.

5. La consulenza di Biosline

Gli integratori alimentari, i trattamenti e i cosmetici di Biosline sono tutto quello di cui abbiamo bisogno per svegliarci la mattina felici e rilassati. In natura ci sono piante dalle proprietà straordinarie, capaci di donare benessere al nostro corpo ed equilibrio alla nostra mente. Questa azienda – che ha trovato nel connubio erboristeria tradizionale e innovazione , il filo che conduce alla vitalità, al benessere e alla bellezza – le ha scoperte e ha creato una linea di prodotti che rende omaggio al Regno Verde. Il loro plus? Essere naturali, biologici e privi di quelle sostanze chimiche che, pur ammesse dalla legge, sono difficili da smaltire al pari dei rifiuti di plastica; basarsi su una visione olistica del benessere, in cui uomo e natura sono interconnessi; fondere tradizione e tecnologia; rispondere a tutte le esigenze di una vita frenetica in cui ritrovare l’equilibrio psicofisico non è spesso semplice.

 

 
Commenti

Non è presente alcun commento