X Edizione

Fukushima mon amour di STD+


Progetto

Progetto:
STD+ | www.stdplus.com

Giorgio Skoff, Elisabetta Tarricone, Nicla Di Bisceglie

Sponsor
Cooperativa sociale Re Manfredi
Vivaio Cantatore www.vivaicantatore.com
Galleria D’Arte Forma4 www.formaquattro.com/gallerie/bari
import.export “Cileo” – Trani www.raffaelecileopietre.com 

Descrizione

Nei‘72 dei ricercatori del MIT di Boston pubblicarono un rapporto su “I limiti dello sviluppo”. Per la prima volta si gettava uno sguardo verso il futuro e, grazie a modelli di calcolo computerizzati, si mostravano le conseguenze della crescita incontrollata su un pianeta dalle risorse non infinite.
Oggi, gli autori di “Fma” si sono posti l’obiettivo di vedere il futuro del paesaggio attraverso un giardino. Si propongono di coinvolgere i visitatori a riflettere sui loro interessi rispetto al paesaggio, mettendoli in guardia sul fatto che ognuno di noi con le proprie azioni e interessi determinerà il paesaggio di domani.
“Fukushima mon amour” strumento per comprendere quale futuro potrà avere il paesaggio. Si parte dalla consapevolezza che il paesaggio è, tra l’altro, frutto della attenzione che si aveva nei suoi confronti già 40 anni fa. Fortunatamente molte cose sono cambiate, una maggiore consapevolezza, una maggiore informazione . . . Ma come potrà essere il paesaggio di domani?
La risposta la cerchiamo in questo giardino con la collaborazione dei visitatori che parteciperanno a costruirlo pietra su pietra. I visitatori saranno parte attiva del giardino stesso. Si troveranno in uno spazio progettato al fine di indurre la riflessione sui temi del paesaggio, e saranno invitati a posizionare delle pietre su una tabula rasa di ghiaia in base al loro interesse verso il paesaggio rispetto a dei precisi archi temporali.
Il posizionamento delle singole pietre determinerà esso stesso, un “cambiamento” del paesaggio del giardino e speriamo possa comunicare la consapevolezza che è l’azione di ciascuno di noi in base ai propri interessi che determina il Paesaggio.
Tale cambiamento verrà registrato da una telecamera che successivamente restituirà alla fine della installazione, nel tempo di tre minuti, tutte le modifiche al nostro Paesaggio.
L’azione vuole coinvolgere anche attraverso un altro mezzo, una semplice cartolina che da un lato riproduce il logo “Fma” e sul retro una semplice domanda con una griglia in cui indicare il proprio interesse verso il paesaggio.

Autore

STD+ 
nasce con questa iniziativa ma rappresenta da tempo un gruppo di professionisti pugliesi che hanno già al loro attivo la partecipazione a concorsi nazionali ed internazionali ottenendo numerosi successi.

Giorgio Skoff
Laurea in architettura al Politecnico di Milano, Laurea magistrale in Architettura del Paesaggio alla Sapienza di Roma, esperto di tecniche selvicolturali. Consulente e progettista per progetti di trasformazioni urbane, edifici e spazi aperti specie nel settore alberghiero e turistico. Socio Aiapp.

Elisabetta Tarricone
Si laurea in Architettura al Politecnico di Bari nel 2008, da sempre affascinata dall’antico, ne ha approfondito le tematiche seguendo il Master in ‘Restauro architettonico e recupero della bellezza dei centri storici’ all’università di Roma Tre. Affiliata aderente Aiapp, svolge attività di libera professionista dal 2013.

Nicla Di Bisceglie
consegue la maturità artistica e si laurea in Architettura presso il Politecnico di Bari nel 2009. Si specializza nel Master in “Progettazione del Paesaggio e delle Aree Verdi” presso la facoltà di Agraria dell’Università di Torino e frequenta il Master in Jardinería y Paisaje presso l’ Universidad Politecnica de Valencia, in Spagna.


 
Vedi anche
 
Gallery ottava edizione
Tg3 Lazio
Clip ottava edizione